FONDIRIGENTI - AVVISO 1-2019

 
 
GruppoFormazione s.r.l.
 
 
 
AVVISO 1/2019 - FONDIRIGENTI
 
15.000 A FONDO PERDUTO AD AZIENDA
 
 
RISORSE STANZIATE
6.000.000 €

FINANZIAMENTO AMMISSIBILE
15.000 euro ad azienda (o meglio per ogni matricola INPS attiva su Fondirigenti per aziende o gruppi) ed ogni azienda potrà presentare un solo piano.
 
 
 
FINESTRA DI PRESENTAZIONE
 
 
Dal 15 ottobre 2019 al 14 novembre 2019
 
 
 
TEMPI DI REALIZZAZIONE
 
 
Entro 240 giorni dalla data di approvazione.
 
 
 
RIMBORSO
 
 
Ad approvazione da parte del fondo; l’azienda realizza l’attività formativa, anticipa tutte le spese e poi dopo la rendicontazione recupera l’importo.
 
 
 
POSSONO PARTECIPARE LAVORATORI DIPENDENTI INQUADRATI COME DIRIGENTI
 
 

AMBITO:
I Piani formativi dovranno indirizzarsi ad un’unica Area di intervento.

  1. Area Innovazione produttiva
    Interventi formativi focalizzati sul cambiamento del business model o sull’introduzione di nuovi prodotti o processi, o ancora sul miglioramento di quelli esistenti anche, ma non esclusivamente, attraverso la leva digitale.
    Gli interventi potranno proporre, a titolo esemplificativo e non esaustivo, argomenti quali: Business intelligence, Big Data e Business Analytics, Data Science; Realtà aumentata, Manifattura additiva; Lean design; Supply Chain Management; Design thinking; Machine learning e machine collaboration; Business model deployment; Design driven innovation; Open innovation.
    Non saranno valutati positivamente:
    • progetti teorici e basic di introduzione ed alfabetizzazione alle tematiche di Industria 4.0;
    • progetti su Cyber security e Data Protection;
    • progetti incentrati prevalentemente su un addestramento tecnico su soluzioni applicative e software proprietari o di terze parti in cui ci si limiti alla conoscenza dello strumento, delle sue caratteristiche e funzioni (es. SAP, ERP, sistemi per CRM, piattaforme per analisi dati, MES).

  2. Area Innovazione organizzativa
    Interventi formativi focalizzati sulla valutazione della propria organizzazione, la valorizzazione delle risorse umane o la definizione di un nuovo modello organizzativo coerente con un riposizionamento/cambiamento strategico dell’azienda. Gli interventi potranno proporre, a titolo esemplificativo e non esaustivo, argomenti quali: Sistemi incentivanti e di compensation; Strumenti di welfare aziendale; Diversity management e pari opportunità; Age management; Nuove logiche di organizzazione del lavoro (smart work); Progettazione e disegno di nuove soluzioni organizzative; Metodi e strumenti per valutare le competenze ed i potenziali.
    Non saranno valutati positivamente:
    • progetti incentrati prevalentemente sullo sviluppo di soft skills comportamentali e relazionali (es. leadership, gestione del team, negoziazione), seppure funzionali agli obiettivi del Piano.

  3. Area Innovazione nel marketing e comunicazione di impresa
    Gli interventi potranno proporre, a titolo esemplificativo e non esaustivo, argomenti quali: Promozione del marchio; Sviluppo dell’e-commerce e mobile commerce; Servizi all’utente B2B e B2C; Creazione di nuove reti vendita; Sistemi di Business Analytics o CRM funzionali alla gestione dei clienti; Employer branding; Social media; Digital Identity.
    Non saranno valutati positivamente:
    • progetti che non vadano oltre l’apprendimento standard degli strumenti social;
    • progetti incentrati prevalentemente su un addestramento tecnico su soluzioni applicative e software proprietari o di terze parti in cui ci si limiti alla conoscenza dello strumento, delle sue caratteristiche e funzioni.

  4. Innovazione sostenibile e green economy
    Interventi formativi focalizzati sulle strategie, le metodologie e gli strumenti per supportare le imprese nello sviluppo di una competitività sostenibile.
    Gli interventi potranno proporre, a titolo esemplificativo e non esaustivo, argomenti quali: Economia circolare; Politiche ambientali in azienda; Gestione responsabile della supply chain; Comunicazione sociale e marketing etico; Certificazioni di prodotto e processo.

  5. Pianificazione, Programmazione e Controllo di gestione
    Interventi formativi focalizzati sulle strategie, le metodologie e gli strumenti operativi funzionali al raggiungimento di un preciso obiettivo di crescita aziendale.
    Gli interventi potranno proporre, a titolo esemplificativo e non esaustivo, argomenti quali: Tecniche di project management avanzato; Business planning e controllo strategico d’impresa; Finance transformation; Definizione degli indicatori di performance economico/finanziaria; Business intelligence a supporto del controller.
    Non saranno valutati positivamente:
    • progetti teorici e basic di introduzione alla cultura del Project Management.

  6. Internazionalizzazione
    Interventi focalizzati sulle strategie, le metodologie e gli strumenti per avviare, migliorare o implementare processi di internazionalizzazione.
    Il progetto di internazionalizzazione dovrà essere descritto in modo puntuale, così come il mercato target di riferimento.
    Gli interventi potranno proporre, a titolo esemplificativo e non esaustivo, argomenti quali: Individuazione di nuovi partner commerciali e/o mercati; Apertura di sedi all’estero; Know how legale e amministrativo; Export management; Utilizzo delle misure di sostegno all’internazionalizzazione; Marketing strategico per l’internazionalizzazione; Analisi competitor e posizionamento; Negoziazione internazionale.
    Non saranno valutati positivamente:
    • progetti basic limitati ad una generica esigenza di ampliamento dell’area di business in chiave internazionale.
 
 
Chiediamo di dare conferma dell'interesse a partecipare
entro il 27/09/2019 per poter organizzare
al meglio la progettazione entro il 11/10/2019.
 
 
 
REFERENTI
 
 
 
Marco
 
 
Paola